Il Biondo a Palermo con Siciliando

Arte, cultura, bellezza. E’ la grande magia che il teatro Biondo a Palermo, diretto dall’attrice Pamela Villoresi, regala ad ogni spettacolo.

Siciliando, con una convenzione di prestigio, offre a tutti i suoi associati un dono prezioso da fare e da farsi. Presentando la tessera Siciliando, sarà possibile acquistare tre spettacoli e, con un euro in più, assistere ad un quarto.

La prosa, la musica e la danza del teatro Biondo con Leonardo, di Emiliano Pellisari, produzione NoGravity Dance Company  – il genio e l’arte del maestro nel 500mo anniversario della morte; PaGAGnini di Yllana e Ara Malikian – un esilarante melting pot di musica classica e pop, un medley di emozione e humour esplosivo; Il contrabbasso di Patrick Suskind, regia e luci di Henning Brockhaus; Storia di un oblio, di Laurent Mauvignier, regia Roberto Andò con Vincenzo Pirrotta. 

Per associarsi all’associazione culturale SiciliandoStyle e prendere parte alle numerose iniziative, è possibile inviare una mail all’indirizzo SiciliandoStyle@gmail.com o un messaggio al numero WApp 3661332786.

Raccontiamo la Sicilia. Raccontiamo bellezza.

Siciliando e il “Mare di Colori” di Daniela Verduci.

Mostra personale al Circolo Ufficiali Unificato di Palermo

L’arte e i colori dell’artista Daniela Verduci in mostra al Circolo Ufficiali Unificato  di Palermo in Piazza Sant’Oliva 25 a Palermo.

Siciliando sarà presente all’inaugurazione della personale che si terrà il 1° dicembre p.v. alle ore 17.30.

A dialogare con l’artista Vincenzo Perricone, Presidente dell’Associazione SiciliandoStyle a cui Daniela Verduci racconterà il suo, una produzione artistica legata a doppio filo al mondo del mare e alle creature che lo abitano. Migliaia di pesci, simbolo di fertilità e rinascita, in vortici cromatici ed esplosioni di vitalità. Un caos liquido a tratti innocente e incantato, a tratti pop, una vera e propria cromoterapia su tela e non solo. Daniela Verduci è un’artista poliedrica che spazia dalla creazione di oggetti al facepainting.

Ingresso su invito.

Siciliando a Chef&Vip

Palermo 16 novembre 2019

C’era anche Siciliando al cooking show Chef&Vip, organizzato ed ideato dallo chef Davide Fecarotta che sabato 16 novembre,  al Mercato San Lorenzo, ha “sfidato” Andrea Lo Cicero, storico capitano della Nazionale Rugby.

Entrambi siciliani ed innamorati della loro terra, gli “sfidanti” hanno realizzato piatti che sono espressione della complessità e della varietà del panorama culinario in Sicilia: una Cunella di tonno su cipolla stufata in agrodolce nelle versioni  crok di triglia e cialda di ceci per lo chef Fecarotta e una Carbonara agli agrumi con pinoli e capperi per il campione Lo Cicero.

Il viaggio sulle tracce di profumi e sapori di Sicilia ha avuto inizio giorni prima con la scoperta del territorio. Un percorso di esplorazione dei mercati storici di Palermo a cui ha partecipato anche il team Siciliando. 

Obiettivo comune il racconto e la valorizzazione della realtà “Sicilia “.

Le passeggiate di Siciliando. Da Giafar a Maredolce

Prossimo appuntamento con le passeggiate di Siciliando domenica 1° dicembre, con raduno in piazza Emiro Giafar alle ore 09.30. Durata della visita: da due a tre ore.

In attesa che il Castello di Maredolce entri a far parte del Percorso Arabo Normanno promosso a Palermo dall’UNESCO, Siciliando porta i suoi iscritti alla scoperta del prezioso sito tra i rioni Brancaccio e Ciaculli, in una vasta area verde ricca di agrumeti e sorgenti naturali.

Insieme allo storico e scrittore Emanuele Drago e alla guida Barbara Mazzola, sarà possibile rivivere le atmosfere dei luoghi che furono prima dell’Emiro Giafar e che in seguito divennero residenza di villeggiatura dei sovrani normanni: l’antico sollazzo, la fonte della Favara, il parco e l’ampio bacino in cui si trovava la peschiera di acqua dolce. Ultima tappa la chiesa di San Ciro a Maredolce.

Per informazioni e prenotazioni è possibile inviare una mail all’indirizzo SiciliandoStyle@gmail.com o un messaggio al numero WApp 3661332786.

Condizioni riservate ai nostri associati (costo tessera associato annuale 5 euro) 

-10 euro a persona.

-15 euro a coppia 

Per le famiglie i bambini sotto i 12 anni gratis (farà fede un documento o autocertificazione da parte di uno dei genitori).

La quota comprende: tour, guida turistica, radio cuffie.

Le convenzioni di Siciliando per i nostri Associati

Il Teatro Cantunera della famiglia D’Oca -Cappello, nelle ricerca di sinergie che creano valore , offre a Siciliando e per i propri iscritti condizioni di favore , partendo già da questa sera.

Potete prenotare con i contatti di seguito visibili e chiedere di aver riservato il prezzo Siciliando.
Ringrazio Dario D’Oca per l’attenzione prestataci.

Sarà uno spettacolo continuo per un cartello di spettacoli di grande valore .

“Per tutti gli amici di Siciliando saranno applicate le tariffe ridotte:
abbonamento a 11 spettacoli (di cui uno fuori stagione) € 90,00 o biglietto ridotto € 8,50.

Cantunera fucina culturale – Associazione Città dell’Arte
Piazza Monte Santa Rosalia, 12, 90133 Palermo PA
(Accanto palazzo Branciforte)

Abbonamento e biglietti sono acquistabili con carte del docente e 18app o tramite i numeri indicati.
istruzioni al seguente link: https://teatrocantunera.it/botteghino/

La prima per oggi , Sabato 26 ottobre ore 21:00 con “LE MUSICHE DEI BARBIERI”, di Pierpaolo Petta, con Pierpaolo Petta, Alessandro Calascibetta e Sara Cappello.
Cantunera cresce… quest’anno aumentano gli spettacoli e le repliche e ci sono tante altre sorprese extra.
A presto!
Dario D’Oca

https://www.facebook.com/search/top/…
https://www.facebook.com/events/528515727712546/

LE PASSEGGIATE DI SICILIANDO: PALERMO EBRAICA

Domenica 10 novembre ’19 ore 9,30 – raduno Piazza Marina

La storia della comunità ebraica a Palermo, oltre ad essere una storia millenaria, ha attraversato diverse dominazioni, in un palinsesto di stratificazioni architettoniche a volte non chiaramente comprensibili. Dopo alcune parentesi alla scoperta di alcune zone periferiche della nostra città, l’associazione SiciliandoStyle torna a muoversi all’interno del centro storico, e lo fa proponendo un itinerario ricco di suggestioni, immagini e siti nascosti. La passeggiata, come sempre, sarà curata dal professore Emanuele Drago, autore del fortunato libro “Palermo in un Romanzo” e supportata dalla guida turistica, nonché istrionica interprete, Barbara Mazzola. Durante il giro tra i vicoli, non mancheranno certo le sorprese. Chiunque volesse partecipare o ricevere informazioni, può farlo inviando una email all’indirizzo SiciliandoStylegmail.com o al numero wapp 3661332786.

Vi riepiloghiamo i costi della passeggiata del 10 novembre “PALERMO EBRAICA” avendo focalizzato l’attenzione verso i nostri associati ed in particolare al coinvolgimento delle famiglie: Condizioni riservate ai nostri associati (per partecipare se non già associati occorre fare la tessera annuale che dà diritto ad una serie di agevolazioni (il cui costo è di 5 euro)
-10 euro a persona;
-15 euro totale per le coppie;
-Per le famiglie i bambini sotto i 12 anni gratis (farà fede un documento o autocertificazione da parte di uno dei genitori).
La quota comprende: tour, Guida turistica , radio cuffie .

Giusi Parisi e il suo nuovo libro “Bullismo. Una storia per capire”

Siciliando consiglia e supporta “Bullismo. Una storia per capire”, il nuovo libro di Giusi Parisi, edito dalla Einaudi Ragazzi, alla presentazione ufficiale che si terrà  venerdì 18 ottobre, alle ore 17.30, presso i Cantieri Culturali alla Zisa –  Spazio Tre Navate.

Giusi Parisi, insegnante palermitana, già autrice di testi su temi attuali e delicati quali il bullismo e il cyberbullismo, affronta ancora una volta il fenomeno con la sensibilità e l’esperienza di chi, quale docente, conosce e vive l’argomento.

A dialogare con la scrittrice, professori, dirigenti scolastici e i protagonisti assoluti, gli studenti, che leggeranno e commenteranno alcuni brani di “Bullismo. Una storia per capire”.

Presente all’evento Roberto Lagalla, Assessore Regionale all’Istruzione e Formazione Professionale.

Vincenzo Perricone

Arte in Cattedrale.

Siciliando racconta la mostra a Cefalù nell’ottobre missionario straordinario voluto da Papa Francesco

La ricerca dell’essenziale. Di valori semplici ma assoluti. E’ questo il messaggio che emerge forte dalle opere di venti artisti in mostra sabato 5 ottobre in Cattedrale a Cefalù.

Dal titolo “Io sono una missione. Tu sei una missione. Ogni battezzato ed ogni battezzata è una missione”, l’evento artistico è un invito alla riflessione attraverso l’arte ideato, in occasione dell’ottobre missionario straordinario voluto da Papa Francesco, dal Servizio per la Pastorale Missionaria Cooperazione tra le Chiese e Migrantes.

Tra i venti artisti chiamati ad esporre, è presente Alessandra Buttitta, responsabile del settore Arte di Siciliando, con un’opera che racconta la Sicilia autentica e attuale dei paesi madoniti, luogo di bellezza e tradizione da cui spesso ci si allontana in cerca di fortuna altrove.

Le opere, volano d’arte e riflessione, seguiranno un percorso itinerante che toccherà le diverse chiese della diocesi dove saranno esposte nelle prossime settimane.