“Dietro i tuoi passi”, teatro Biondo, Palermo: La storia di Peppino Impastato

Siciliando sarà al teatro Biondo, a Palermo, il 6 novembre alle 21, per ricordare Peppino Impastato. “Dietro i tuoi passi” ideato da Domenico Cangialosi, Claudia Perna,
Calogero Macaluso, Francesco Basile.

9 maggio 1978. Sui binari della ferrovia Trapani-Palermo, nei pressi di Cinisi (Palermo), vengono trovati i resti del corpo del giornalista Giuseppe Impastato, dilaniato da un’esplosione…

Per acquistare il biglietto dello spettacolo entrate dentro il sito
www.artiamo.it 
o chiedere info al team di Siciliando

Siciliando promuove il corso di fotografia: si comincia il 7 novembre 2018

Dieci incontri e due escursioni fotografiche. Il corso si terrà dal 7 novembre al 6 dicembre 2018, il martedì e il giovedì dalle 18.30 alle 20.30 presso il centro Asterisco di via Marchese di Villabianca, 70, a Palermo. Relatore: Fabio Rubino. Supporto tecnico didattico: Guido Sorano.

Il corso base di fotografia che avrà inizio il 7 novembre 2018 si svilupperà in 10 lezioni di 2 ore (minimo) ciascuno, 8 delle quali saranno svolte in aula e due in esterno.

Il fine sarà quello di trasferire agli allievi le conoscenze principali delle funzioni della macchina fotografica, in modo da realizzare fotografie tecnicamente buone sia per esposizione che per composizione, nonché conoscere i fondamenti della post-produzione ed il racconto attraverso le immagini.

Gli argomenti che saranno trattati saranno i seguenti:

  • come funziona la fotocamera
  • Da analogico a digitale la differenza e l’evoluzione
  • Sensore vs pellicola
  • Gli Obiettivi
  • Differenze tra standard, grandangolare, tele e zoom
  • Profondità di campo
  • Controllo creativo
  • Tempi di otturazione ed applicazioni per scene in movimento
    .
  • L’esposizione – Tempi, diaframma, iso
  • Scelta della modalità d’esposizione (manuale, a priorità di
    diaframmi, a priorità di tempi, iso automatici)
  • Come scegliere una modalità di esposizione e in funzione di cosa
  • Modalità di letture esposimetriche (matrix, ponderata centrale,
    spot)
  • L’inquadratura
  • Le regole dei terzi
  • Punto forte di una foto
  • Bilanciamento del bianco
  • Il colore della luce durante le fasi del giorno
  • L’uso del flash
  • Diretto
  • Riflesso
  • Creativo on camera, off camera
  • Bilanciamento del bianco (personalizzata – lezione pratica)
  • Settaggi luci in studio (lezione pratica – costruzione di un set fotografico in aula)
  • Gli elementi di una foto
  • Forma, colore, texture
  • Contrasti, bianco e nero
  • Prospettiva, foto architettoniche, punti di ripresa
  • Fotografare le persone
  • Reportage
  • Le liberatorie fotografiche
  • Lettura delle fotografie prodotte durante l’uscita fotografica
  • Discussione aperta su quanto prodotto
  • Primo approccio con la postproduzione
  • Photoshop e Camera Raw
  • Photoshop e i suoi strumenti
  • Utilizzo del camera raw (per la conversione dei
    files)
  • Correzioni in Photoshop

Le uscite fotografiche avranno una durata minima di 4 ore e saranno dedicate al tema street e landscape, mentre una sessione fotografica sarà organizzata in aula con allestimento di un set fotografico per la fotografia in studio.
A fine corso sceglieremo i migliori scatti di ciascun allievo per stamparli e allestire una mostra fotografica.
A chiusura corso avremo il piacere di ospitare un testimonial che ci racconterà le sue esperienze fotografiche.

Alla fine del corso interverrà un testimonial d’eccezione che intratterrà i corsisti in una lectio.
—————————————
Fabio Rubino Biografia:

«Sono nato a Palermo il 4 gennaio 1962, e all’età di 20 anni dopo aver fatto i miei primi scatti su una compatta, chiaramente analogica, è esplosa una passione incredibile per la fotografia, al punto di voler subito acquistare una reflex Nikon, per ottenere sempre di più in termini qualitativi da miei scatti. Intanto mi immergevo sempre di più nello studio della fotografia attraverso l’acquisto di libri ed enciclopedie. E’ fu attraverso un libro che ho messo in piedi una camera oscura per sviluppare e stampare le mie pellicole da perfetto autodidatta. Ricordo ancora l’emozione nel veder spuntare fuori le immagini che avevo scattato, al chiuso di una stanza appena illuminata dalla luce inattinica rossa in compagnia della mia grande passione.

Il passaggio al digitale è avvenuto negli anni 90, quando a seguito di corsi fatti all’Istituto Salesiani di San Zeno di Verona (tra le più importanti scuole di grafica in Italia), ho imparato ad utilizzare applicazioni come: Adobe Photoshop; Adobe Illustrator; Quark XPress., e pertanto, a scannerizzare le foto, traducendole in digitale, ed elaborarle in Photoshop.

L’acquisto della Reflex digitale verso la fine degli anni 2000 è stato un passaggio inevitabile, anche in considerazione del fatto che finalmente le fotocamere cominciavano a dare risultati davvero ottimi e a soddisfarmi pienamente in termini qualitativi.

Oggi possiedo una reflex professionale, la mia vecchia analogica che tiro fuori nei momenti di nostalgia, vari obiettivi, cavalletti, stativi, luci flash, attivatori, soft box ed altro. Pubblico su siti internazionali di fotografia, e ho deciso di fare della mia passione un’attività, considerato l’apprezzamento che ricevo e che oggi si è tradotto in un ingaggio da parte di un’azienda per realizzare dei servizi fotografici negli Stati Uniti d’America, corsi di fotografia e di post-produzione»

Per info e prenotazioni potete rivolgervi ai numeri indicati in locandina , agli amministratori del gruppo Siciliando o scrivere a SiciliandoStyle@gmail.com

 

Sherbeth fest, l’associazione culturale Siciliando presenta “Viva Palermo e Santa Rosalia” di Sara Favarò

Durante la manifestazione Sherbeth a Palermo, l’associazione culturale Siciliando Style, che anche quest’anno è presente con il suo stand all’evento, presenterà il libro di Sara Favarò dal titolo “Viva Palermo e Santa Rosalia”. La presentazione si terrà nella Galleria delle Vittorie alle 18. Interverranno insieme all’autrice, Vincenzo Perricone moderatore e presidende dell’associazione Siciliando,  gli attori del Gruppo Arte Sikelia: Gaetano Martorana ed Enzo Rinello, il soprano Marta Favarò e il cantante Alessio Scarlata.

Il libro

Un libro, quello di Sara Favarò, articolato in più parti, una in italiano, l’altra in siciliano, che narra la storia della santa patrona della città, ma che raccoglie anche documenti inediti sulla vita di Rosalia Sinibaldi, aldilà delle credenze popolari. Un lavoro che porta con sé una ricerca raffinata e accurata, un punto di vista differente e veritiero di Santa Rosalia. L’idea è nata dall’amore che la scrittrice nutre per il suo territorio. Amore che viene ricambiato dalla sua città.

L’autrice

Sara Favarò è studiosa di tradizioni popolari, scrittrice, poetessa, cantautrice, attrice, giornalista. Ha ricevuto numerosi premi nazionali ed internazionali ed anche riconoscimenti per le sua attività, tra cui quello del già Presidente della Repubblica, Carlo Azeglio Ciampi, per il suo libro “Le ragazze dello Zen”, premio Leonardo Sciascia per il suo libro “Le porte del sole” e, tra i vari riconoscimenti, quello del Sindaco di Palermo, Leoluca Orlando, di “Tessera preziosa del Mosaico Palermo” per la sua attività culturale e artistica. Ha pubblicato ad oggi 54 libri che spaziano dai romanzi di denuncia sociale, alla poetica, ai canti, alla letteratura per l’infanzia, ai saggi di etno-antropologia, al teatro, al cinema. Donne, legalità, giustizia, recupero della memoria, sono i temi a lei cari.

L’associazione Siciliando Style

L’associazione culturale denominata “Siciliando Style”, nata dal gruppo social Facebook “SICILIANDO” conta ad oggi oltre 60.000 iscritti (settembre 2018). Il gruppo, idea e creazione di Vincenzo Perricone, ha come scopo quello di promuovere gli aspetti artistici, culturali e di folklore della nostra bella Sicilia e si pone l’obiettivo di impegnarsi sul sociale coinvolgendo in modo spontaneo i propri iscritti. Siciliando vuole promuovere la sicilianità nel mondo, raccontando le bellezze di una terra unica qual è la Sicilia. Il tutto creando quel clima e quell’entusiasmo che è il sale di ogni iniziativa del gruppo e dell’associazione: aumentare l’attaccamento alla nostra terra, l’orgoglio e i valori e cercare nel nostro piccolo e con il nostro entusiasmo di recuperare e valorizzare quei siti che ci invidiano in tutto il mondo.

a cura di Serena Marotta

Gli appuntamenti di Siciliando: al teatro Ditirammu il musicista e compositore Carlo Di Francesco

Stasera, 9 settembre 2018, alle 21.30, il professore di “Amici” di Maria De Filippi, il compositore e musicista Carlo di Francesco, sarà in scena al teatro Ditirammu di via Torremuzza, 6, a Palermo.

Siciliando partner del teatro offre a tutti gli associati la possibilità di usufruire del codice promo, per avere uno sconto sul prezzo del biglietto.

Info per prenotazioni: 3913064887
oppure su www.teatroditirammu.it

 

Gli appuntamenti di Siciliando, “Palermobimbi Sports Day”

L’associazione culturale Siciliando parteciperà il prossimo 9 settembre dalle ore dieci e sino alle 19 alla giornata dell’orientamento allo sport per i bambini. Un evento che è organizzato dall’associazione Palermobimbi e che servirà a far provare ai bambini le diverse discipline sportive e poi scegliere quella ad hoc per i propri figli. Si tratta di attività gratuite.

Insomma una grande festa per i bambini e un’occasione per trascorrere una giornata all’aria aperta con animazioni e giochi presso lo Sporting village Palermo, viadotto Carlo Perrier, 3.

Info all’indirizzo: info@palermobimbi.it.

 

a cura di Serena Marotta

Gli appuntamenti di Siciliando: V Simposio d’arte di Cefalù

Un’edizione dedicata alla donna. È quella del V Simposio d’arte che avrà luogo a Cefalù (Palermo), il prossimo 30 agosto. L’evento è nato dall’idea del maestro Roberto Gioacchino, presidente dell’associazione “Cefalù Città Degli Artisti”.

Quest’anno la direzione artistica del progetto è stata affidata alla stilista cefaludese Maria Vello, già membro del direttivo.

L’associazione culturale Siciliando sarà presente con le sue telecamere all’evento per promuovere l’arte degli artisti che hanno aderito alla mostra.

La manifestazione è promossa dal suo ideatore  Roberto Giacchino e dall’associazione artistica e culturale “Cefalù Città Degli Artisti”, con il patrocinio del comune di Cefalù.

Un’occasione questa per favorire lo scambio culturale-artistico e la libertà di espressione, che avrà luogo a partire dal 30 agosto al 9 settembre 2018.

Qui il programma e i dettagli:

30 agosto 2018, ore 18,00 inaugurazione del simposio e presentazione degli artisti, presso la sala delle “Capriate” del comune di Cefalù, in Piazza Duomo;

Dal 31 agosto al 2 settembre 2018, mostra e laboratorio per le strade del centro storico di Cefalù, degli artisti partecipanti al simposio;

Dal 30 agosto al 09 settembre 2018, mostra collettiva presso la sala espositiva “Ottagono Santa Caterina”, piazza Duomo di Cefalù.

 

a cura di Serena Marotta

Gli appuntamenti di Siciliando: ACTU-I Madonie, ad Isnello fra stelle e stalattiti, antichi ricami e moda, storia e innovazione

L’11 e il 12 agosto ad Isnello -piccolo borgo medievale situato nel cuore del Parco delle Madonie, a pochi passi dal grande bosco che da Piano Zucchi conduce fino agli impianti di risalita di Piano Battaglia e a meno di mezz’ora d’auto dallo splendido mare di Cefalù-, si terrà ACTU-I Madonie.

Un evento sostenuto dal Comune di Isnello, guidato dal sindaco Marcello Catanzaro, e dalla Proloco -guidata da Mario Fiorino- che offre tra l’altro un prezioso supporto logistico, in collaborazione con la Consulta giovanile e con Anna Scalzo.

L’evento ideato da Rosaria Alberti, affermata creatrice di accessori di moda apprezzata anche fuori dalla Sicilia, responsabile tra l’altro della direzione creativa della due giorni.
Due giorni in cui ad Isnello si apriranno le porte della volta celeste grazie al contributo del Parco Astronomico “Gal Hassin”, diretto da Giuseppe Mogavero e le porte della terra, grazie all’esperto speleologo Giuseppe Grisanti, che darà la possibilità di calarsi con corde e funi in quella che è forse la grotta più profonda ed importante della Sicilia, cioè “l’Abisso del vento”.

E nel bel mezzo di quest’incontro unico tra altezze e profondità, sarà meglio non perdere di vista quanto accadrà all’interno del piccolo borgo, come il “Gran Galà della Moda” con premiazione delle eccellenze siciliane ed ancora l’esposizione di artigianato di pregio come il filet, tipico e prezioso ricamo nato dalla maestria delle donne isnellesi, che per secoli ha impreziosito case, chiese e palazzi e che oggi è il protagonista del Museo del Filet e dei gioielli di Rosaria Alberti.

A partire dal convegno di apertura della due giorni, ad essere protagonisti saranno tutte le Madonie, a cominciare dai sindaci dei vari comuni, l’Ente Parco delle Madonie, il Parco astronomico Gal Hassin, la Confartigianato della Provincia di Palermo con Laura Arcilesi che sarà anche la madrina dell’evento, l’Avvocato e ideatore della Feder Teatri di Palemo, oltre ad esperti del settore commerciale ed artigianale, il Vicepresidente della regione Sicilia, il Ministro di Gozo (Malta) Justyne Caruana, senza dimenticare le molte realtà delle Madonie che sono anche partner del progetto “Palermo Capitale della Cultura”.

Inoltre non mancheranno i momenti gastronomici con stand e degustazione di prodotti tipici locali e i momenti di scoperta del piccolo borgo con escursioni tra i suoi vicoli e le sue chiese guidate dai ragazzi della Consulta giovanile di Isnello.

ACTU-I Madonie nasce per valorizzare i tesori spesso nascosti del piccolo borgo montano di Isnello ma soprattutto, secondo la sua ideatrice Rosaria Alberti, “per intraprendere un percorso teso a rafforzare la competitività del territorio madonita come destinazione turistica, valorizzandone la cultura, le tradizioni, la creatività e l’innovazione. Un legame sempre più forte tra ciò che eravamo e ciò che siamo adesso, un legame capace di riaffermare una identità specifica e unica nel panorama turistico dell’area mediterranea”.

Per info: Mail: actui_madonie@libero.it

Facebook: ACTUI Madonie

Al via a Cefalù la XVI edizione del Blues&Wine Soul Festival

Siciliando sarà presente in qualità di media partner all’evento Blues&Soul Festival 2018. Si tratta della XVI edizione del più grande Wine Music Fest al mondo che avrà luogo a Cefalù il prossimo primo agosto.

Il Gran Galà CEFALU’ per la XVI° Edizione del Blues & Wine Soul Festival .
Il 1° Agosto presso l’Hotel Sea Palace sul lungomare cefaludese.
Più di 60 etichette in degustazione con ottimo food e doppio grande momento internazionale di Musica con Sarah Jane Morris Band e la Official Band di Joe Castellano. Serata dedicata alla leggendaria TARGA FLORIO con momenti ed ospiti della grande “Cursa” .

Per la sua XVI° Edizione, il Blues & Wine Soul Festival ha previsto un Circuito di eleganti GRAN GALA’ veramente ricco e che, oltre a Taormina (Hotel Metropole), Scala dei Turchi di Realmonte (omonimo Lounge Beach) e Verdura Golf Resort di Sciacca, prevede una splendida Tappa a CEFALU’ per il 1° Agosto, presso l’Hotel Sea Palace, già teatro di altri grandi appuntamenti mondani del medesimo Festival.

Un Circuito della “Bellezza” e dei grandi sapori, dove i più grandi artisti della Musica mondiale condivideranno la scena con i migliori Vini made in Italy.
In quello che è stato nominato “Anno del Cibo” dal Mibac, gli appuntamenti del Blues & Wine risuonano ormai riconosciuti universalmente come un condensato di emozioni, sensazioni e profumi, dove le sette note degli artisti più importanti a livello internazionale, guidano gastronauti ed appassionati del buon gusto alla scoperta delle realtà più importanti del nostro Turismo o alla riscoperta di piazze e vicoli storici, dove spesso è nata la migliore enogastronomia italiana.

La Tappa di Cefalù, che vede in campo anche il patrocinio gratuito dell’Ente Comunale, che cerca di stimolare in ogni modo le politiche sul Turismo e delle migliori realtà insistenti sul suo Territorio, sarà dedicata alla storia della Leggendaria Targa Florio, con illustrissimi ospiti protagonisti degli anni d’oro della “Cursa” delle Madonie e con l’Associazione degli “Amici della Targa Florio” che apporterà il proprio contributo, con filmati storici dell’epoca, ritraenti squadroni come Porsche e Ferrari negli alberghi più storici di Cefalù, che facevano allora da quartier generale.

Già nel 2007, il Festival aveva iniziato a dedicare vari momenti alla grande dinastia dei FLORIO, considerando che in Sicilia nei primissimi del ‘900, quella famiglia aveva saputo creare la corsa automobilistica più antica del mondo, come il primo grande Brand commerciale di un Vino che rappresentasse un territorio, come il “Marsala” ha rappresentato la Sicilia.
Tanti ex grandi piloti e personaggi legati alla Targa, saranno dell’evento, come si pensa anche l’invitatissimo e grandissimo “Preside volante” Ninni Vaccarella.

Nella Tappa di Cefalù, il Blues & Wine presenterà al pubblico anche la neonata partnership con la nuova eccellenza dell’ecommerce tutta siciliana, qual è la Società “InSicilia” che, partendo da Palermo, ha sviluppato una vastissima rete di contatti per la distribuzione del top di prodotti di Aziende del migliore Food, Wine & Beverage, in Italia ed all’estero. Proprio con “Insicilia”, il Festival ha cominciato anche una importantissima collaborazione di comunicazione e di sostegno alla distribuzione e commercializzazione dei Vini Partner del Festival.

Ed ancora una Associazione che propone importanti eventi culturali in Sicilia, come “Siciliando”, con il suo dinamico creatore – dottor Vincenzo Perricone – sta convogliando forze ed appassionati per l’evento della costa tirrenica, che andranno a degustare i tantissimi eccellenti Vini proposti dal Festival, unitamente al cibo proposto dagli Chef dell’Hotel Sea Palace ed alla grande Musica.

E proprio la grande Musica, con le sue magiche suggestioni nelle varie e diverse serate del Festival, vedrà a Cefalù un eccezionale DOPPIO CONCERTO. La corposissima Official Band della manifestazione, quale quella del creatore e direttore artistico – Joe Castellano Super Blues & Soul Band – sempre ricca di special guests americani provenienti da formazioni leggendarie, come : Earth Wind & Fire, Michael Jackson, Wilson Pickett, Bruce Springsteen, Santana, Withney Houston, etc… si alternerà nella serata a quella della grandissima star inglese Sarah Jane Morris, con accanto i suoi grandi chitarristi Tony Remy (ex Sting, Annie Lennox) e Tim Cansfield (ex Ray Charles, Elton John, Prince, Steve Winwood e 10 dischi con i Bee Gees ..). . Assieme a loro tanti i grandissimi nomi del Vino, che spaziano ormai da qualche anno dall’Alto Adige alla massiccia presenza siciliana e di cui si menziona: Planeta, Bisol, Maeli, Carlo Hauner, Feudo Disisa, Alessandro di Camporeale, Feudo Principe di Corleone, Colomba Bianca, Luna Sicana e tantissimi altri Wine Partners.

Accanto a tante singole importanti Aziende, anche importanti Consorzi nazionali, come quelli del Prosecco DOC, dei Lambruschi di Modena e Reggio Emilia, dell’Asti Spumante, con alcune Aziende proposte dal Media Partner ed elegantissima Rivista delle bollicine “Bubble’s Italia”…

Ma ancora tanta Arte nel Gran Galà di Cefalù, visto che alcune opere del Maestro Salvo Manuli, grande interprete dell’arte figurativa e riproduttore ineguagliabile proprio di personaggi, attori ed emozioni della mitica TARGA FLORIO, saranno sorteggiate agli ospiti della Cena di Gala.

Ricchissima, come sempre, la comunicazione per tutti i Partners fino al prossimo Settembre e poi ancora fino a Dicembre, ossia fino alle cene ricche di cori Gospel dei “Blues & Wine Awards”, i famosi premi del Festival dove vengono prescelti e premiati dal pubblico e dalla giuria di esperti, le migliori etichette che hanno preso parte durante l’anno agli eventi della manifestazione, arrivati alla XII° Edizione.

Il grande circus del Blues & Wine è già partito e dal 27 Luglio, i suoi Gran Galà o le sue Grandi Notti del Soul, infiammeranno ancora una volta un pubblico di tutte le età proveniente da tutto il mondo. Non resta che partecipare per vivere tutti insieme queste stupende emozioni.

Per info contattare :
Associazione Siciliandostyle alla mail Siciliandostyle@gmail.com
(Euro 48 per i nostri associati)

 

Siciliando e la manifestazione culturale “Calici di poesia ad Isnello”

Sei scrittori, sei storie con sentimento: Siciliando è partner della prima manifestazione culturale “Calici di poesia ad Isnello”, che prenderà il via il prossimo venerdì 6 luglio 2018 alle 21 nel delizioso paese.

Per tutta l’estate, nei mesi di luglio e agosto, sei scrittori si alterneranno nella recitazione dei loro versi, accompagnati da musicisti diversi e degustando anche, sotto il cielo di Isnello, un buon calice di vino.

Il Poeta Antonino Schiera, ideatore dell’evento, modererà con la consueta maestria, gli artisti.

Siciliando e UIF “Fotografando Palermo in notturna”

Un’escursione fotografica in notturna per ammirare la città. L’appuntamento è per venerdì 29 giugno 2018. Un evento gratuito organizzato dalla Uif, segreteria regionale della Sicilia, e Siciliando Style, associazione culturale, per i propri iscritti.

Si tratta di una passeggiata fotografica notturna per raccogliere una serie di immagini che evidenzino ancor di più le bellezze di Palermo, una città capitale italiana della cultura per l’anno 2018, da conoscere meglio e far conoscere a tutto il mondo rinnovando nel contempo l’amore per la fotografia, l’arte e la buona compagnia.

Raduno dei partecipanti venerdì 29 giugno a Piazza Ruggero Settimo (davanti all’ingresso del Teatro Politeama) alle 21.45 per la registrazione dei fotoamatori e successivo inizio del percorso fotografico lungo questo itinerario: piazza Verdi (Teatro Massimo), piazza Vigliena (Quattro Canti), spiazzo antistante la Cattedrale, piazza Pretoria, Discesa dei Giudici, piazza Sant’Anna, fontana del Garraffello al mercato della Vucciria, Porta Carbone (La Cala).
E’ consigliato l’uso di ottiche grandangolari e del treppiedi.

Per informazioni e prenotazioni:
SiciliandoStyle@gmail.com
Numero WhatsApp (solo messaggi) 3661332786
Tramite gli amministratori di Siciliando

Oppure contattando

Nino Giordano (3385352517)UIF
Maurizio Anselmo (3277062395)UIF
Benedetto Fontana (3296256957)UIF
Vincenzo Perricone (360752261) SICILIANDO
Guido Antonio Sorano (3295480490) SICILIANDO

Palermo, Villa Niscemi la mostra “Signum Vetusta Manent”

Si terrà venerdì 22 Giugno ore 17,00 il vernissage della mostra pittorica intitolata “Signum Vetusta Manent” di Giuseppe Randazzo e Antonino Giambanco. Un esposizione a quattro mani che si potrà visitare presso la galleria Nicola Scafidi di Villa Niscemi, a Palermo. Siciliando parteciperà alla mostra con il suo contributo di video in diretta e foto.

La mostra rimane fruibile tutti i giorni fino al 29 giugno, tutti i giorni dalle ore 9,30/ 12,30 17,00/19,00 (tranne domenica 24 Giugno dalle ore 9,30/12,30).

Giuseppe Randazzo e Antonino Giambanco siciliani Doc da 24 anni uniti nella vita ed anche nell’essere artisti, divenendo complici di una tecnica pittorica particolare: lavorano disgiuntamente a quattro mani i loro dipinti.

L’opera d’arte è intesa per loro come frutto di unione dei due artisti crea Opere-esseri che portano in sé i cromosomi di uno (sensazioni-emozioni) e cromosomi dell’altro (idee-sogni). Il tutto coronato da un solo punto d’unione: il colore intenso nel senso più puro del termine la forza creatrice d’emozioni porta alla massima sua espressività, crea un’opera-essere partorita dal grembo-artista a quattro mani.

di Siciliando

Siciliando alla manifestazione “Terrasini in photo” di Tempi e diaframmi

Siciliando sarà presente alla manifestazione “Terrasini in photo”, seconda edizione, organizzata da Tempi e diaframmi. Saranno sei gli appuntamenti, tra corsi di fotografia e eventi di vario tipo. Si partirà sabato 21 luglio con wedding pillole di scatto a cura di Canon Academy, a partire dalle 11 di mattina.

Dagli scatti alle mostre, dagli eventi per bambini a quelli per i ragazzi con il progetto bambini /ragazzi scatta la tua città a cura di Canon Italia (disponibili 20 reflex e minicorso gratuito).

E ancora: presentazione di libri, proiezioni di immagini, sfilate.

Si chiama “la tua foto a Terrasini” il contest inserito al fine di ampliare la possibilità a tutti di esporre in occasione della manifestazione “Terrasini in photo 2018”.

Per aderire all’iniziativa di Tempi e diaframmi è necessario inviare la fotografia, una biografia e un’immagine profilo all’indirizzo e-mail: asstempiediaframmi@gmail.com, inserendo nell’oggetto contest Terrasini in photo 2018, il nome e il cognome. Il contest si concluderà il 28 giugno e i vincitori saranno contattati privatamente.

Ecco di seguito il programma dell’evento:

 

a cura di Serena Marotta

Sicilia Sotto Le Stelle seconda edizione. Ricordando Paolo Borsellino

Musica, teatro, arte e moda per ricordare il Giudice Paolo Borsellino, la sua scorta e tutti gli eroi morti per sconfiggere il sistema corrotto e la mafia. Si vuole ricordare per non dimenticare con dei momenti di estrema emozione, ma si vuole anche far emergere il bello di questa terra e dare una speranza e un inno alla vita, rifacendoci alla frase che un giorno questa terra sarà bellissima.

È questo lo scopo della seconda edizione, “Sicilia sotto le stelle, ricordando Paolo Borsellino”. L’evento è ideato da Maria Stefania Riccobono in collaborazione con Angelo Marano, Life 24 e Sicilmed Group. Un progetto che, quest’anno, include anche l’associazione Le Muse.

Si tratta di un evento che non ha scopro di lucro, ma che punta a esaltare le realtà siciliane e ricordare una delle pagine più brutte della storia dell’intero Paese.

Tutto avrà luogo a Bagheria presso il Palazzo Butera, il 19 luglio alle ore 20.30. Una serata per coloro che nel rispetto della legalità, del lavoro, della passione, dell’arte contribuiscono a rendere Palermo e l’intera Sicilia migliore.

Sarà un’occasione, in una serata raffinata ed elegante, per rendere protagonista la moda dedicata alla terra Sicilia, al canto, al ballo, al teatro, alle testimonianze di lotta per la legalità e anche eccellenze siciliane di vari settori.

Si terranno momenti di commemorazione emozionanti, interpretati da artisti alla presenza di personaggi siciliani.

A cura di Siciliando

Sagra del tonno: Siciliando enjoy, fest’a mmari a Balestrate

Siciliando quest’anno è al fianco del comune di Balestrate (media partner) alla riscoperta delle tradizione e del buon gusto.
Dopo il primo appuntamento che ha suscitato un buon successo dedicato alla Siccia (seppia), il secondo appuntamento è per giovedì 28 giugno a partire dalle 20 sino alle 23.55 e vedrà il tonno a far da protagonista. Siciliando, il comune di Balestrate e l’assocazione III Millennio vi aspettano con le macchine fotografiche a vivere la vera “Fest’a mmare”.

Questo è il secondo appuntamento organizzato dall’associazione III Millennio che racconta la storia della nostra borgata, Balestrate, che fino al 1780 ospitava la Tonnara della famiglia Fardella.
Durante la serata, tutta la cittadinanza balestratese diventa palcoscenico dell’evento, i ristoratori che collaborano all’iniziativa prepareranno piatti a base di tonno, creando alcuni momenti di cooking show.

E ancora: i bar forniranno degustazioni di pasticceria artigianale siciliana e si potranno anche assaporare vini prodotti nell’entro terra del golfo di Castellammare.

In più si esibirà il gruppo di danza caraibica e la squadra della campionessa italiana di twirling, della balestratese Giulia Minardi, della scuola Win Stars e gli artisti del MAS, Musica Art School, che hanno superato la prima fare dell’Area Sanremo Tour. E ancora musica con la banda Bellini ed i giovani del centro di aggregazione giovanile con la controdanza.

L’evento prevede un contributo per il ticket sagra pari a 5,00 euro che  comprende una degustazione a scelta (11 ristoratori), un dolce a scelta (7 pasticcerie) e un bicchiere di vino.

Siciliando in tour: appuntamento con l’isola di Ustica

Siciliando in tour approda in una piccola perla del Mar Tirreno: l’isola di Ustica, dal 6/7/8 LUGLIO 2018 per due notti e 3 giorni.

Ecco il programma:

Venerdì 6 luglio

Raduno dei Signori partecipanti alle ore 07.45 presso la Stazione Marittima di Palermo (davanti agli uffici Siremar), incontro con accompagnatori. Operazioni d’imbarco su nave traghetto e partenza per Ustica alle ore 08.30.

Arrivo previsto per le ore 11.00 circa. Trasferimento in navetta presso il Punto di Raduno Carpe Diem . Welcome e distribuzione negli appartamenti riservati. Pranzo libero presso le strutture convenzionate con UBD.

Nel pomeriggio ritrovo presso il Carpe Diem per partecipare all’escursione naturalistica a cura delle guide locali. E’ previsto un percorso di un’ora e trenta minuti circa di camminata con sosta alla Falconiera per godere degli splendidi panorami. Al termine rientro al Carpe Diem per un aperitivo rinforzato sociale con tutti i partecipanti per scambiare le prime impressioni sull’isola che si svelerà pian piano in tutte le sue selvagge bellezze naturali. Resto della serata a disposizione. Pernottamento nelle strutture riservate.

Sabato  7 luglio

Prima colazione . Trasferimento libero all’imbarco (Molo Santa Maria), raduno alle ore 09.15 per partecipare all’escursione in gommone con la visita alle spettacolari Grotte: la Grotta Azzurra e la Grotta Smeralda. Balneazione assistita nelle calette (condizioni meteo permettendo). L’escursione prosegue con il Passo della Madonna, il Faro, l’Acquario, le piscine naturali (ed ha una durata di circa 3 ore). Al termine rilascio dei Partecipanti al porto. Resto della mattinata a disposizione. Pranzo libero in ristoranti convenzionati UBD . Nel pomeriggio trasferimento con navette presso l’Azienda Agrituristica “Hybiscus”, dove si visiteranno i vigneti, che producono un ottimo vino premiato, il frutteto e si effettuerà una degustazione di prodotti locali. Al termine una passeggiata condurrà i partecipanti al Faro di Punta Spalmatore, dove si visiterà l’omonimo villaggio sede della “Rassegna Letteraria” dal quale si godono meravigliosi tramonti. Al termine rientro presso le strutture ospitanti e tempo libero. Alle ore 20.30 circa cena presso il Ristorante il Faraglione. Dopocena spettacolo DJ set , discoteca. Pernottamento.

Domenica 8 luglio

Prima colazione. Tempo libero per la Santissima Messa. Alle ore 09.30 incontro presso il Centro Studi Usticese con saluto delle autorità locali e visita della Mostra a cura dell’architetto Mariella Barraco. Al termine trasferimento al Museo Archeologico e visita del Museo Civico Archeologico “P. Carmelo Seminara”, che sorge a pochissimi metri dalla piazza di Ustica, presso il complesso dei Cameroni comunemente chiamato “fosso”. La nuova struttura museale è stata inaugurata nel 2010 e accoglie nei suoi due padiglioni i reperti archeologici ritrovati durante le campagne di scavo effettuate nel Villaggio preistorico dei Faraglioni in contrada Tramontana e nell’area archeologica della Falconiera, che comprendere le abitazioni della Rocca e le necropoli di età ellenistica e tardo-romana. Il suo allestimento è moderno, corredato da ricche informazioni anche in lingua inglese, accogliente per i visitatori che potranno vivere un viaggio nel passato, grazie alla straordinaria bellezza dei reperti archeologici che vi sono conservati. Al termine tempo libero per passeggiate e shopping. Light Lunch presso le Terrazze del Carpe Diem. Alle ore 16.00 ritrovo al porto e partenza per Palermo alle ore 17.00. Arrivo previsto per le 19.30 Termine del viaggio e fine dei nostri servizi.

Nota: E’ richiesta la carta d’identità in corso di validità e tessera sanitaria.
Abbigliamento comodo per l’escursione naturalista e cappellino e acqua per l’escursione in gommone.

 

Costi totali a persona :

195,00 a persona in camera doppia
Bambini da 5 a 12 anni , in 3^ o 4^ letto 175,00
Adulti in 3^ o 4^ letto 180,00
Singola (soltanto hotel) 200,00

Le tariffe comprendono assicurazione individuale e sono riservate agli associati di Associazione SiciliandoStyle.

Per info e prenotazioni potete scrivere a :
SiciliandoStyle@gmail.com o rivolgervi agli amministratori del gruppo Siciliando