Intervista al Presidente Vincenzo Perricone

Intervista al Presidente Vincenzo Perricone:

1. Ciao Vincenzo, come mai hai deciso di realizzare un gruppo su Facebook, dedicata interamente al territorio siciliano?
Anche se sembrerebbe scontato “un gruppo che parli della Sicilia”, in realtà quando l’ho pensato mi sono domandato , ” Ma in che modo parlare della Sicilia senza cadere sempre nella tentazione di tirar fuori i problemi noti o i fenomeni negativi che hanno fatto parlare di noi nel tempo e nel mondo? “. Allora mi sono chiesto “Perché non parlare soltanto di aspetti positivi?”, il bello che la nostra terra può esprimere agli occhi del mondo ed il potenziale nascosto, una parola che è diventata il mio faro “la Sicilianita’”.

2. Da quanti anni, esiste la realtà “Siciliando”?
Il gruppo è nato tre anni fa ma è diventato attivo con diverse iniziative, anche esterne, al gruppo a dicembre 2015, con la prima mostra fotografica dedicata ai mercati siciliani (dal virtuale al reale).
3. Quanti membri hanno deciso di prenderne parte?
Oggi il gruppo FB conta circa 36.000 iscritti, una pagina Fb , una pagina Instagram, il canale YouTube e a luglio dell’anno scorso la nascita dell’Associazione Culturale “SiciliandoStyle” a supporto delle attività del gruppo, in cui gli iscritti si vanno via via associando.
4. Quali attività proponete agli iscritti?
Il nostro gruppo ha nel tempo proposto diverse iniziative per contenuti e varietà di interessi, quali: tour sul territorio siciliano da Mothia a Ibla e tante altre , l’ultima delle quali la partecipazione al mandorlo in fiore ad Agrigento con la visita al giardino della Kolymbethra con le magnifiche guide del Fai. Abbiamo organizzato due mostre fotografiche, altrettanti corsi di fotografia, partecipato ad eventi e promosso presentazioni di nuovi talenti scrittori e di pittura, passegg…

Leggi l’intervista completa su Raccontami di te.

Siciliando in..movimento..”Yoga”

siciliando yoga

Siciliando senza orizzonti, continua il suo viaggio verso nuove mete, ed ecco un occasione per mettere alla prova l’elasticità del nostro corpo…presidente escluso ovviamente ((-:

L’iniziativa è bgratuita e a numero ristretto (massimo 30 persone) ci permetterà di approcciare una disciplina a molti sconosciuta , la lezione verrà condotta sapientemente da Alessandro Riina.

Per prenotare la partecipazione (fino ad esaurimento posti) potete rivolgervi alla nostra amministratrice Lucia Rizza, agli altri amministratori o scrivere a SiciliandoStyle@gmail.com.

Mi raccomando …in tuta e scarpe di ginnastica…ops dimenticavo …anche un plaid o tappetino per fare gli esercizi.

“Un’occasione per sperimentare lo Yoga in Natura. Una lezione introduttiva che unisce teoria e prassi per conoscere un percorso di consapevolezza.Ravvivare l’ascolto interiore attraverso esercizi fisici in sincronia con il respiro per ritrovare la percezione corporea alla scoperta di se stessi”
A cura di Alessandro Riina

Siciliando …a teatro (12/04/2017)

siciliando a teatro

Siciliando vi coinvolge in un altro evento di qualità e vi porta a Teatro.

L’Associazione Radici di Sole di Anna Mauro ha il piacere di condividere questo evento con gli iscritti di Siciliando ed insieme alla nostra Associazione Siciliando Style organizza questo spettacolo unico nel suo genere che mettere in luce la professionalità e brillantezza dei suoi attori e attrici.

Per ogni info e prenotazioni potete contattare la nostra amministratrice Tiziana Di Vita in particolare, segnalando la richiesta agli altri amministratori del gruppo o scrivendo a SiciliandoStyle@gmail.com.

Sarà davvero uno spettacolo… promesso.

12 aprile ore 21.00 Teatro Crystal – via Mater Dolorosa 64 – PALERMO

Il Miracolo delle uova di Pasqua ” di Anna Mauro

Una mamma. Tre fratelli.
E, al centro di tutto, l’uovo : simbolo del cosmo, mistero della vita.
La vita come costellazione di istanti cristallizzati dal flash di una macchina fotografica.
Una commedia sui rapporti parentali in cui potersi riconoscere-in un personaggio; una crisi familiare; o un momento di vita degno di essere vissuto.
La costruzione dei ricordi costituisce l’ossatura della nostra esistenza.

SIMONETTA GENOVA

Panormus – La scuola adotta la città

L’Associazione Il Genio di Palermo in collaborazione con l’Associazione Siciliando Style, nell’ambtito della manifestazione promossa dall’Assessorato alla Pubblica Istruzione denominata “Panormus – La scuola adotta la città”, giorno 1 e 2 aprile 2017, realizzerà: la passeggiata storico culturale denominata “La Passeggiata dei Re”, che inizierà da Piazza Indipendenza (angolo Corso Calatafimi, pressi Caserma Garbaldi), fino a Corso Calatafimi (angolo via Pindemonte).

E adozione del Castello della Cuba in Corso Calatafimi, 100, con visite guidate.

Programma iniziativa

Sabato 1 aprile – Passeggiata dei Re :
– 1^ passeggiata partenza ore 10:00
– 2^ passeggiata partenza ore 11:00
– 3^ passeggiata partenza ore 16,30
Le passeggiate saranno fatte a gruppi di massimo 35 persone
Per prenotare, contattare Giusina Perna di Siciliando Style (in privato tramite Messenger),
da lunedi 27 marzo a giovedi 30 marzo.

Sabato 1 aprile – Visite guidate al Castello della Cuba:
9:00 – 13:00; 15:30 – 18:30.
La passeggiata termina nei pressi del Castello della Cuba,
per tanto sarà possibile partecipare a entrambe le adozioni, partendo dalla passeggiata
Oppure scegliere di visitare soltanto il Castello della Cuba.

Domenica 2 aprile – Visite guidate al Castello della Cuba :
9:00 – 13:00.
Ospiti d’onore della giornata del 2 aprile saranno i volontari dell’ Associazione Culturale Tema che in abiti medioevali realizzeranno un Corteo di rievocazione storica che racconterà la storia di Re Guglielmo II (Il Castello della Cuba era uno dei suoi Sollazzi Regi).

Iennu iennu pi Catania con Siciliando

Prima passeggiata culturale a Catania per il centro storico.

Punto di incontro il ‘Liotro”

Ecco il percorso:

IENNU IENNU PI CATANIA

Prima passeggiata culturale organizzata da Siciliando e Siciliando style alla scoperta di scorci bellissimi nel centro storico della capitale etnea, partendo dalla fontana del Liotro, ammirando il prospetto del Duomo, attraverso la pescheria, lungo le mura di Carlo V e poi su per via Vittorio Emanuele ed oltre per terminare ai Benedettini! Un percorso che ci porterà anche alla scoperta del volto sociale di Catania raccontato da Suor Rosalia delle suore della Divina Provvidenza che ospitano ragazze, bambine oggetto di sfruttamento, insegnando loro cosa significa avere una vita, una dignità, un’individualità.La passeggiata si concluderà al Bastione degli Infetti.

Siciliando in Tour…Agrigento- Festa del Mandorlo in Fiore – Il Giardino della Kolimbrethra

festa mandorlo in fiore

Ci siamo , riparte la macchina organizzativa di Siciliando in tour che questa volta vi propone Agrigento e la manifestazione che da quest’anno si chiamerà “Mandorlo in Fiore“.

Una delle manifestazioni più importanti, longeve e seguite del panorama siciliano, la festa del mandorlo in fiore di Agrigento, che dal 6 Febbraio al 12 Marzo 2017 ad Agrigento giungerà quest’anno alla sua 72° Edizione.

Nel nostro viaggio del 12 marzo potremmo assistere al 62° Festival internazionale del Folklore
Esibizioni e cerimoniale – Valori Unesco: gruppi beni internazionale patrimonio immateriale Unesco –Corteo domenica mattina dei carri internazionale e premiazione.

Ed allora il prossimo 12 marzo tutti in pulman GT con ritrovo a piazzale Giotto (Palermo) alle ore 7.00.Partenza con destinazione Agrigento (in giornata), arrivo nella città dei templi e dopo una breve pausa ristoratrice, in attesa di assistere alla sfilata dei carri artistici internazionale del “Mandorlo in fiore”, ci dirigeremo verso una bellezza naturale che adorna la valle dei templi “Il Giardino della Kolimbrethra” , faremo un percorso naturalistico Culturale con le sapienti guide FAI (Cenni -Tra il tempio di Castore e Polluce e quello di Vulcano, nel cuore della Valle dei Templi di Agrigento, si estende una vasta area verde nota come il “Giardino della Kolymbethra”.

Dopo un lungo abbandono, nel corso del quale il Giardino era diventato una selva di rovi, nel 1999 la Regione Sicilia ha affidato l’area al FAI, per un periodo di venticinque anni.

Nel novembre 2001, dopo aver ultimato la campagna dei restauri paesaggistici e aver ripristinato le antiche colture, il Fondo Ambiente Italiano ha riaperto lo storico Giardino al pubblico inserendolo nel circuito di visita della Valle dei Templi: “una piccola valle che, per la sua sorprendente fertilità, somiglia alla valle dell’Eden o a un angolo delle terra promessa” (Abate di Saint Non, 1778).

Il Giardino, cinque ettari della Kolymbethra offrono una notevole varietà arborea e paesaggistica.

Nelle zone più scoscese sono presenti tipiche specie della macchia mediterranea, come il mirto, il lentisco, il terebinto, la fillirea, l’euforbia e la ginestra. Nel terreno pianeggiante del fondovalle, al di là del piccolo fiume bordato da canne lungo il quale crescono salici e pioppi bianchi, si estende l’agrumeto che con limoni, mandarini e aranci di antiche varietà, viene irrigato secondo le tecniche della tradizione araba. Dove l’acqua non arriva, nascono gelsi, carrubi, fichi d’india, mandorli e giganteschi olivi “saraceni”.

La Kolymbethra rappresenta, per caratteri percettivi, ambientali e produttivi, il paesaggio più illustre dell’arboricoltura siciliana, ovvero quello irriguo dell’agrumicoltura. In Sicilia gli impianti di agrumi si chiamano “giardini” proprio per sottolineare la loro bellezza, oltre che la finalità produttiva. Il profumo della zagara assume così il senso di una presenza arborea che non è mai legata solo alla produzione, ma anche al piacere.

Secondo le testimonianze dei contadini del luogo, fino agli ultimi decenni del Novecento la Kolymbethra venne coltivata ad agrumento e a orto e mantenne l’aspetto di un meraviglioso giardino profumato di limoni e di aranci e ricco di mandorli, olivi, gelsi, melograni e fichi d’india.
La mancanza d’acqua ne causò in seguito l’abbandono sino all’intervento del FAI, che ha provveduto alla cura e al ripristino della vegetazione d’un tempo restituendo alla Valle dei Templi il suo originario valore, che non è solo archeologico, ma anche storico, geologico, botanico e agrario).
Degustazioni dolci tipici in loco.

Alle 13.00 pranzeremo in un elegante ristorante in cui avrete la possibilità dal terrazzo di ammirare e fotografare a distanza , l’intero percorso della Valle dei Templi.

Alle 15.00 pronti all’ingresso della Valle per assistere alla sfilata e premiazione dei carri “del Mandorlo”.

Una volta completata la “memoria” delle vostre macchine fotografiche , si ripartirà intorno alle 17.00 alla volta di Palermo dove terminerà il nostro coloratissimo tour.

Per informazioni e prenotazioni potete rivolgervi agli amministratori del Gruppo Siciliando e del sito web o inviando mail a “SiciliandoStyle@gmail.com”, sarete contattati quanto prima . (Le prenotazioni verranno accettate fino ad esaurimento dei posti del Pulman).

Ancora un altro Tour di grande valore Artistico Culturale , un’altra meta da fotografare …un’altra Città da amare tutto e solo con …Siciliando in tour.

Passeggiando con Siciliando a “Palermo in un Romanzo”

palermo cassaro

Finalmente un itinerario alla scoperta dell’antico Cassaro. L’Associazione, nonché gruppo social Siciliando, in collaborazione con il professore Emanuele Drago, vi invita a partecipare alla passeggiata culturale che avrà come tema i segreti, gli aneddotti e la storie dell’antico Cassaro (il percorso è tratto dal libro Palermo in un Romanzo).

L’itinerario partirà dalla Cattedrale alle 9,30 e passerà i rassegna i principali palazzi nobiliari che si affacciano sul Cassaro. Saranno raccontati aneddoti e storie: dal Festino al carnevale; dalla corsa dei cavalli alle cassariote. Nessun angolo verrà risparmiato: dalla strada che improvvisamente si allargò di 5 palmi, fino alla caccia al turco…che poi era saraceno.

Data: Domenica 29 gennaio

Insomma non ci resta che aspettare la prossima domenica. Passeggiata culturale gratuita

Siciliando and Street Food Fest 2016

Da buoni Sicilian(D)i non potevamo mancare all’importante appuntamento questa volta dedicato al Food, degustazioni di street food da ogni parte del mondo!

siciliando e street food

Un programma ricco di appuntamenti a Palermo, in via Roma e piazza Sant’Anna, dal 15 al 18 dicembre.
Vi invitiamo a visitare la pagina FB ‘Palermo Street Food Fest‘ o il sito degli organizzatori ‘‘ in cui troverete tra l’altro anche i ticket per le degustazioni.

Noi saremo lì gli amministratori del gruppo Siciliando e con chi vorrà farci compagnia per fare promozione del nostro/vostro gruppo e raccontare in giornate diverse le cose che abbiamo fatto,che stiamo facendo e che realizzeremo.

Raccoglieremo tantissime idee ma anche tante nuove iscrizioni al gruppo .

Ogni giornata parleremo di un tema diverso. Avremo inoltre la possibilità (grazie agli organizzatori) di regalare a quattro di voi un ingresso gratuito per la partecipazione ad un cooking show (una dimostrazione di preparazione di piatti) fatto da chef stellati…tra i commenti di questo post vi diremo come.

Vi aspettiamo numerosi…ed anche qui …Siciliando c’è!

Capodanno 2017 con Siciliando

 

Sabato 31 dicembre dalle ore 20:00 alle ore 3:00
Dal 31 dicembre alle 20:00 al 1 gennaio 2017 alle 3:00

Villa Esperia
Viale Margherita Di Savoia, 53, 90149 Palermo

 

Festeggiamo insieme l’arrivo del nuovo anno…il 2017!

 

Siciliando vi propone una location elegante, un cenone di qualità e musica e musica e musica che ci accompagnerà per tutta la serata ed oltre.

Sarà ancora una volta l’occasione per ritrovarci da buoni amici e vivere un altro evento ‘dei nostri’ , Siciliando ormai uno stile di vita e voi i protagonisti.

 

Ancora una volta manterremo le nostre promesse!!!

 

Siciliando c’è… anche per farvi trascorre un fine anno da sballo.

 


 

PRENOTAZIONI: Per dare le vostre adesione potete chiedere ai nostri amministratori del gruppo Facebook Siciliando o scrivere alla mail siciliandostyle@gmail.com.

 


 

Il menù ed il costo della serata

menu-e-costo

 


 

Per chi verrà da fuori Palermo o vorrà comunque fermarsi a dormire

alloggio

 


 

Aperitivo & Dance Siciliando festeggia i suoi 30.000 iscritti | 9 dic 2016

Finalmente sarà festa …la nostra prima apericena & dance …sarà un modo per trovarci e trascorrere insieme una bellissima serata all’insegna del divertimento, del buon gusto , del buon vino e della buona musica.

Quando? Vnerdì 9 dicembre 2016

Dove? Country DiscoClub, via dell’Olimpo 3, Palermo.

Ecco il menù del l’apericena:

Menù (8 portate)

Aperitivo di benvenuto
– Stuzzicherie varie, salatini e Prosecco

Antipasti
Assortimento di Paninetti :
– Fiordilatte e pomodoro a fette (caprese)
– Patate grill e mozzarella di bufala
– Crudo San Daniele, rucola e scaglie di Parmigiano
– Melanzane Panate e Scamorza affumicata (Veg)
Apericena
– Taboulè di verdure miste (finger food)
– Insalata di riso basmati (finger food)
– Quadrotti di focaccia fresca rustica o Pugliese
– Patate speziate al burro di bufala e rosmarino

-Vino
– Open Bar Analcolico (incluso)

14€ a persona

• Consumazioni Alcoliche
– Drink (Servizio in Vetro) 5€
– Drink (Servizio in Plastica) 4€

Servizi Inclusi
– Affitto locale (Uso Esclusivo sino alle 23:00)
– Oneri Siae
– Tecnico Luci/Audio e Dj
– Personale Bar
– Personale Sala
– Personale Sicurezza
– Servizio Guardaroba
– Open Bar Analcolico

 

Siciliando in tour. Ragusa Ibla e Modica


L’Associazione Culturale Siciliando Style in collaborazione col gruppo Siciliando

organizza

Siciliando in tour. Ragusa Ibla e Modica

12 e 13 novembre 2016

veduta su ragusa ibla

_

L’Associazione Culturale Siciliando Style in collaborazione col gruppo Siciliando che conta oggi più di 30.000 iscritti, riparte il prossimo 12 e 13 novembre con i suoi format escursionistici (già sperimentati in più di un occasione) “Siciliando in Tour” e questa volta orienta i “Siciliandi” e chi vorrà unirsi, verso due delle località barocche invidiate al mondo …Ragusa Ibla e Modica che oltre ad essere una bella vetrina artisticamonumentale ha tra i suoi primati anche quello di rappresenta la perla della “dolcezza” con il suo cioccolato modicano.

PROGRAMMA

Sabato 12 novembre

Ritrovo dei partecipanti a Palermo (piazzale Giotto) alle ore 7.00 e partenza puntualissimi con pullman G T alle 7,30, Ore 11,30 Arrivo a Donnalucata di transito per degustazione gratuita presso la gelateria “Blue Moon” dal maestro del gelato Angelo Buscema. Ore 13.00 Arrivo previsto presso il prestigioso Hotel Poggio del Sole di Ragusa, consegna camere e pranzo. Nel pomeriggio trasferimento in pullman a Ragusa Ibla per visitare con la guida turistica i seguenti siti:

RAGUSA IBLA:

  • portale di S. Giorgio
  • giardino Ibleo
  • Chiesa di San Giuseppe
  • Palazzo Donnafugata (esterno)
  • Palazzo Arezzo di Trefiletti (esterno)
  • Circolo di conversazione (esterno)
  • Duomo di San Giorgio

Ore 19,00 Rientro in hotel per la cena – intrattenimento gruppo musicale

Domenica 13 novembre

ore 07,30 colazione e consegna delle camere ore 08,30 trasferimento a Modica per visitare con la guida turistica i seguenti siti:

MODICA

  • Chiesa madre di S. Giorgio
  • vicoli del centro storico
  • Casa natale di Salvatore Quasimodo (esterno)
  • “grotte vestite” nel quartiere rupestre dello “Sbalzo”
  • Chiesa di Santa Maria di Betlem (se aperta)
  • Piazza monumento
  • Chiesa madre di S. Pietro.

Degustazioni cioccolata modicana e visita laboratorio durante il percorso Ore 13,00 Pranzo presso Osteria dei Sapori Perduti di Modica e piccola sorpresa in ricordo della giornata. Rientro in Pulman e arrivo a Palermo in serata.

Siciliando con il suo team vuole ancora una volta farvi respirare quell’aria di cultura e divertimento che è il sale della sua mission e ricordarvi che ancora una volta …Siciliando c’è!.. Buon viaggio!

Passeggiando con Siciliando a “Palermo in un romanzo” , l’Albergaria

Palermo in un romanzo

Riprendono le passeggiate culturali di Siciliando con il prof Emanuele Drago e la sua “Palermo in un romanzo” . Questa volta lo scrittore ci propone un nuovo itinerario che prenderà via Domenica 16 ottobre da Piazza Vittoria alle ore 9,15 per continuare in via dei biscottai (dove troveremo le antiche mura di Palermo) , via Nicolò di Puglia quindi piazza 7 fate dove vedremo la chiesa di Santa Chiara ed il teatro.

Si proseguirà alla volta di Torre San Nicolò sita nel mercato di Ballaro’ , Casa Professa e dopo una buona degustazione di granite alla gelateria Al Cassaro in corso Vittorio Emanuele si terminerà la passeggiata nella maestosa fontana Pretoria in cui Emanuele Drago ci racconterà di alcuni particolari che renderanno piacevole la chiusura della passeggiata.

L’Associazione Siciliando Style e il team del gruppo social Sicilando con i suoi 30.000 iscritti, vogliono ancora una volta rendere unico questo evento e trasformare la vostra giornata in una giornata di vera festa …cultura…gusto e divertimento. E come dice un caro amico di Siciliando…”non c’è trucco non c’è inganno…sono solo Siciliandi”.

L’evento su Facebook:

evento siciliando palermo in un romanzo

 

Evento fotografico “Mostra…mi Catania con un click”

Il gruppo facebook Siciliando – tramite l’associazione culturale Siciliando Style  – organizza  il 2° evento  fotografico “Mostra…mi Catania in un click”. Appuntamento il 24 e 25 settembre al Palazzo della Cultura di Catania. Continua a leggere Evento fotografico “Mostra…mi Catania con un click”