Il 7 giugno Siciliando al Salinas con IO SONO QUI di Gabriele Gravagna

Il prossimo 7 giugno, alle ore 21:00, negli spazi del Chiostro Minore del Museo Archeologico Regionale Salinas di Palermo, verrà proiettato il docu-film: IO SONO QUI, diretto dal regista Gabriele Gravagna, prodotto da On The Road Again Pictures e realizzato in sinergia con Unicef Italia, l’associazione Asante Onlus e il comune di Palermo. L’ingresso è gratuito.

L’evento, fortemente voluto dall’associazione Siciliando Style, è stato selezionato nell’ambito del progetto Salinas Culture Hub, nato da una call del Museo Salinas e di CoopCulture rivolta a tutte le associazioni ed istituti culturali impegnati nella promozione e racconto del territorio affinché il museo diventi un luogo aperto ai cittadini, di approfondimento e di crescita.

Il film diretto dal regista Gravagna, vincitore del premio Best Short Documentary al Los Angeles Film Awards 2017, miglior documentario alla VIII edizione del Foggia Film Festival, racconta la storia di Dine, Magassouba e Omar, tre minori stranieri non accompagnati sbarcati nel capoluogo siciliano dopo un viaggio terribile che dall’Africa li ha portati in Italia. Una storia a lieto fine, piena di speranza e desiderio di riscatto.

Al docu-film seguirà un dibattito per parlare di condivisione, arricchimento e scambio culturale. Con il regista Gravagna, saranno presenti Vincenzo Perricone, presidente Siciliando, Roberta La Barbera, vicepresidente Siciliando, psicologa e psicoterapeuta, Giulio Cusumano, consigliere comunale e presidente onorario AFAP, Maria Chiara Monti, psicologa, psicoterapeuta ed esperta in etnopsichiatria presso il Centro Penc di Palermo, Beppe Ciaccio, coordinatore di Medici senza Frontiere Palermo, Sara Greco, responsabile del centro Azad Asante Onlus.

L’evento sarà arricchito dalla testimonianza diretta di Mussa Sangare, giovane originario del Mali, oggi membro dell’associazione Giocherenda, interamente fondata da rifugiati che sta per diventare un’azienda con sede a Palermo.

IO SONO QUI è stato presentato in anteprima al teatro Politeama di Palermo nel 2017 registrando il sold out. Dopo la prima nazionale alla Festa del Cinema di Roma, è stato proiettato nelle scuole italiane con l’obiettivo di mettere in discussione gli stereotipi sull’immigrazione e mostrare alle nuove generazioni il volto reale dei ragazzi che arrivano in Italia e in Europa nella disperata ricerca di un’opportunità per il proprio futuro

LA SETTIMANA DELLA DISABILITA’ – dall’8 al 12 aprile 2019 a Palazzo Ziino, in via Dante 53, Palermo. – Siciliandoperilsociale

“Siciliando” insieme ad “Una Lotta per la Vita Onlus”  per parlare di disabilità e fare rete con le realtà presenti sul territorio. Cura e ricerca in una logica d’inclusione e nella prospettiva dell’accoglienza.

Cinque giornate caratterizzate da un filo conduttore ispirato allo slogan “dalla cura alla tela”: arte e poesia per approcciare tematiche differenti ed affrontarne aspetti e dinamiche.

Presente il maestro Filippo Lo Iacono le cui tele rimarranno esposte e potranno essere ammirate nel corso dell’evento.

 

Sicilia Sotto Le Stelle seconda edizione. Ricordando Paolo Borsellino

Musica, teatro, arte e moda per ricordare il Giudice Paolo Borsellino, la sua scorta e tutti gli eroi morti per sconfiggere il sistema corrotto e la mafia. Si vuole ricordare per non dimenticare con dei momenti di estrema emozione, ma si vuole anche far emergere il bello di questa terra e dare una speranza e un inno alla vita, rifacendoci alla frase che un giorno questa terra sarà bellissima.

È questo lo scopo della seconda edizione, “Sicilia sotto le stelle, ricordando Paolo Borsellino”. L’evento è ideato da Maria Stefania Riccobono in collaborazione con Angelo Marano, Life 24 e Sicilmed Group. Un progetto che, quest’anno, include anche l’associazione Le Muse.

Si tratta di un evento che non ha scopro di lucro, ma che punta a esaltare le realtà siciliane e ricordare una delle pagine più brutte della storia dell’intero Paese.

Tutto avrà luogo a Bagheria presso il Palazzo Butera, il 19 luglio alle ore 20.30. Una serata per coloro che nel rispetto della legalità, del lavoro, della passione, dell’arte contribuiscono a rendere Palermo e l’intera Sicilia migliore.

Sarà un’occasione, in una serata raffinata ed elegante, per rendere protagonista la moda dedicata alla terra Sicilia, al canto, al ballo, al teatro, alle testimonianze di lotta per la legalità e anche eccellenze siciliane di vari settori.

Si terranno momenti di commemorazione emozionanti, interpretati da artisti alla presenza di personaggi siciliani.

A cura di Siciliando

Siciliando per il sociale: sabato 19 novembre

siciliando-per-linfanzia

Siciliando sempre presente per il sociale , questa volta ha trovato la collaborazione del supermercato Maddalena in via Dante 92 a Palermo . Noi amministratori ma anche i volontari saremo lì per la “Pia Opera” e per i suoi bambini che ogni giorno con le loro mamme e i loro papà si recano a piazza Bellini per un sostegno .

Sabato pomeriggio vi chiediamo di venire a far la spesa qui e se volete ancora una volta esprimere la vostra generosità noi di SIciliando saremo qui ad accettare per la Pia Opera Infermi Poveri…omogeneizzat, latte farinate,pastina,pannolini …insomma tutto ciò che il vostro ❤️ vorra’ donare ai piccoli di Suor Marcella.

Siciliando c’è…ancora una volta instancabile e deciso verso chi è meno fortunato di noi.

Guarda l’evento facebook: https://www.facebook.com/events/1830916157186813/

Siciliando per il sociale, 12 ottobre

siciliando per il sociale ottobre

Il 12 ottobre, il momento più bello, il momento di lasciare tutti i nostri pensieri a casa e donarsi ai meno fortunati , vi aspettiamo con la giusta discrezione e generosità . L’iniziativa nasce da un’idea di Stefano Drago , Giulio Abbate insieme ad altre associazioni , volontari e alcuni iscritti del gruppo Siciliando
Siciliando c’è anche con Associazione Siciliando Style.