Le passeggiate culturali di Siciliando allo Sherbeth Fest: si ricomincia con il quartiere Seralcadio

Ritornano le passeggiate itineranti dell’associazione culturale Siciliando. Quest’anno avranno luogo in concomitanza del festival del gelato lo “Sherbeth Festival”.

L’appuntamento è per il  27 Settembre 2018, alle ore 17.30, davanti al piano della Cattedrale di Palermo, luogo da cui avrà inizio la passeggiata curata dal professore Emanuele Drago, in collaborazione con l’Associazione Siciliando Style, che porterà alla scoperta degli angoli meno conosciuti del quartiere Seralcadio.

Un cammino nel quale il professore, autore del libro “Palermo in un Romanzo”, accompagnerà i partecipanti alla scoperta dei vicoli, dei palazzi, delle storie inedite e dei misteri di questo affascinate quartiere.

Questo il percorso:

Cattedrale, Piazza Sett’Angeli, Piazza Beati Paoli, via Celso, salita Castellana, Sant’Antonino, via Bandiera e si concluderà in via maqueda.

Il coupon comprenderà passeggiata culturale con guida + apparecchio auricolare radiomobile + coupon degustazione gelato allo Sherbeth .

Per info chiedere al team di amministrazione del gruppo Siciliando o scrivere a SiciliandoStyle@gmail.com

Dalle passeggiate allo Sherbeth Fest. Si tratta del più grande Festival dedicato all’arte del gelato artigianale, giunto quest’anno alla sua X Edizione.

Cinquanta Maestri Gelatieri e tutto il loro estro, espresso nella creazione di gusti particolari e indimenticabili, con provenienza da tutto il mondo: dall’Italia alle Isole Cayman, Dalla Bolivia alla Germania, dal Brasile all’Inghilterra.

Degustazioni di Gelato, spettacoli musicali, Cooking show in area Gourmet con ospiti sensazionali e tanto intrattenimento.

 

Una manifestazione unica al mondo, che ha uno sfondo speciale per questa vetrina del gelato artigianale: la nostra Palermo Capitale della Cultura 2018.

A cura di Siciliando

Rassegna eventi, Siciliando al Festival “Terre di Sicilia”

Musicisti e majorette provenienti da quindici città e paesi siciliani, in un’atmosfera festosa, coinvolgente con la straordinaria parata di bande che ha invaso Palermo, oggi sabato 30 giugno dalle 16.30 alle 19.30.

La parata è partita dal Giardino Inglese, dove quindici gruppi – dodici bande e tre formazioni di majorette – si sono radunati per “Musica & Cultura”, evento organizzato da  Anbima Sicilia nell’ambito del Festival “Terre di Sicilia”, con il patrocinio dell’Assessorato Regionale al Turismo, Sport e Spettacolo e del Comune e inserito nel cartellone di eventi di Palermo Capitale Italiana della Cultura.

La sfilata ha preso il via lungo via Libertà, via Ruggero Settimo, via Maqueda e si è conclusa con l’inno di Mameli, intorno alle 19,30, in piazza Pretoria.

Ecco i video a cura di Rosanna Augello

CINQUECENTO ARTISTI TRA MUSICISTI E MAJORETTE "INVADONO" PALERMO L'INNO DI MAMELI ESEGUITO DA QUINDICI BANDE IN PIAZZA PRETORIASABATO 30 GIUGNO | 16,30 > 19,30

Pubblicato da Rosanna Augello su Sabato 30 giugno 2018

 

CINQUECENTO ARTISTI TRA MUSICISTI E MAJORETTE "INVADONO" PALERMO L'INNO DI MAMELI ESEGUITO DA QUINDICI BANDE IN PIAZZA PRETORIASABATO 30 GIUGNO | 16,30 > 19,30

Pubblicato da Rosanna Augello su Sabato 30 giugno 2018

di Siciliando

Siciliando in tour: appuntamento con l’isola di Ustica

Siciliando in tour approda in una piccola perla del Mar Tirreno: l’isola di Ustica, dal 6/7/8 LUGLIO 2018 per due notti e 3 giorni.

Ecco il programma:

Venerdì 6 luglio

Raduno dei Signori partecipanti alle ore 07.45 presso la Stazione Marittima di Palermo (davanti agli uffici Siremar), incontro con accompagnatori. Operazioni d’imbarco su nave traghetto e partenza per Ustica alle ore 08.30.

Arrivo previsto per le ore 11.00 circa. Trasferimento in navetta presso il Punto di Raduno Carpe Diem . Welcome e distribuzione negli appartamenti riservati. Pranzo libero presso le strutture convenzionate con UBD.

Nel pomeriggio ritrovo presso il Carpe Diem per partecipare all’escursione naturalistica a cura delle guide locali. E’ previsto un percorso di un’ora e trenta minuti circa di camminata con sosta alla Falconiera per godere degli splendidi panorami. Al termine rientro al Carpe Diem per un aperitivo rinforzato sociale con tutti i partecipanti per scambiare le prime impressioni sull’isola che si svelerà pian piano in tutte le sue selvagge bellezze naturali. Resto della serata a disposizione. Pernottamento nelle strutture riservate.

Sabato  7 luglio

Prima colazione . Trasferimento libero all’imbarco (Molo Santa Maria), raduno alle ore 09.15 per partecipare all’escursione in gommone con la visita alle spettacolari Grotte: la Grotta Azzurra e la Grotta Smeralda. Balneazione assistita nelle calette (condizioni meteo permettendo). L’escursione prosegue con il Passo della Madonna, il Faro, l’Acquario, le piscine naturali (ed ha una durata di circa 3 ore). Al termine rilascio dei Partecipanti al porto. Resto della mattinata a disposizione. Pranzo libero in ristoranti convenzionati UBD . Nel pomeriggio trasferimento con navette presso l’Azienda Agrituristica “Hybiscus”, dove si visiteranno i vigneti, che producono un ottimo vino premiato, il frutteto e si effettuerà una degustazione di prodotti locali. Al termine una passeggiata condurrà i partecipanti al Faro di Punta Spalmatore, dove si visiterà l’omonimo villaggio sede della “Rassegna Letteraria” dal quale si godono meravigliosi tramonti. Al termine rientro presso le strutture ospitanti e tempo libero. Alle ore 20.30 circa cena presso il Ristorante il Faraglione. Dopocena spettacolo DJ set , discoteca. Pernottamento.

Domenica 8 luglio

Prima colazione. Tempo libero per la Santissima Messa. Alle ore 09.30 incontro presso il Centro Studi Usticese con saluto delle autorità locali e visita della Mostra a cura dell’architetto Mariella Barraco. Al termine trasferimento al Museo Archeologico e visita del Museo Civico Archeologico “P. Carmelo Seminara”, che sorge a pochissimi metri dalla piazza di Ustica, presso il complesso dei Cameroni comunemente chiamato “fosso”. La nuova struttura museale è stata inaugurata nel 2010 e accoglie nei suoi due padiglioni i reperti archeologici ritrovati durante le campagne di scavo effettuate nel Villaggio preistorico dei Faraglioni in contrada Tramontana e nell’area archeologica della Falconiera, che comprendere le abitazioni della Rocca e le necropoli di età ellenistica e tardo-romana. Il suo allestimento è moderno, corredato da ricche informazioni anche in lingua inglese, accogliente per i visitatori che potranno vivere un viaggio nel passato, grazie alla straordinaria bellezza dei reperti archeologici che vi sono conservati. Al termine tempo libero per passeggiate e shopping. Light Lunch presso le Terrazze del Carpe Diem. Alle ore 16.00 ritrovo al porto e partenza per Palermo alle ore 17.00. Arrivo previsto per le 19.30 Termine del viaggio e fine dei nostri servizi.

Nota: E’ richiesta la carta d’identità in corso di validità e tessera sanitaria.
Abbigliamento comodo per l’escursione naturalista e cappellino e acqua per l’escursione in gommone.

 

Costi totali a persona :

195,00 a persona in camera doppia
Bambini da 5 a 12 anni , in 3^ o 4^ letto 175,00
Adulti in 3^ o 4^ letto 180,00
Singola (soltanto hotel) 200,00

Le tariffe comprendono assicurazione individuale e sono riservate agli associati di Associazione SiciliandoStyle.

Per info e prenotazioni potete scrivere a :
SiciliandoStyle@gmail.com o rivolgervi agli amministratori del gruppo Siciliando

Inaugurata a Palermo la libreria del Mediterraneo

Siciliando all’inaugurazione della Libreria del Mediterraneo, nel centro di Palermo, in via Principe di Villafranca 48/A. Un luogo che permette di leggere, studiare, giocare e approfondire nuove realtà editoriali, nuovi autori ed artisti.

Foto di Guido Sorano

La libreria nasce dall’iniziativa di alcune case editrici indipendenti: la Carlo Saladino Editore, Terre Sommerse e Medinova edizioni, e si pone come obiettivo quello di promuovere nuove realtà editoriali indipendenti, libri e progetti letterari e culturali di qualità.

foto di Guido Sorano

Non solo una libreria: ospiterà infatti piccoli concerti di cantautori e di musicisti, presentazioni di libri, conferenze, laboratori di scrittura creativa e musicale e laboratori creativi per i più piccoli. Tutto in un’atmosfera rilassante, che permette anche di fare una pausa, sorseggiando una tazza di the, un caffè, un bicchiere di vino.